Nuove costruzioni in crescita: permessi a +32,8% nel terzo trimestre 2020 secondo ISTAT

Nuove costruzioni in crescita: permessi a +32,8% nel terzo trimestre 2020 secondo ISTAT

20 Apr 2021 – Chi prospettava un lieve miglioramento per il settore immobiliare potrebbe trovare proprio nei dati Istat diffusi oggi una ulteriore conferma. In questo caso le rilevazioni fanno riferimento al terzo trimestre del 2020 e analizzano i permessi di costruire per nuovi immobili.

Ne emerge infatti un quadro a tinte chiaro-scure, in cui spiccano netti miglioramenti rispetto al trimestre precedente – soprattutto a per il settore residenziale – e un tendenziale ancora in negativo.

Nuove costruzioni residenziali in crescita

Nel terzo trimestre 2020, nel comparto residenziale, si stima una forte crescita congiunturale: +32,8% per il numero di abitazioni e +26,0% per la superficie utile.

In questo periodo inoltre la stima del numero di abitazioni dei nuovi fabbricati residenziali, al netto della stagionalità, si colloca poco al di sotto della soglia delle 13,3 mila unità.

La superficie utile abitabile è di 1,15 milioni di metri quadri.

Nuove costruzioni non residenziali

Anche la superficie dei fabbricati non residenziali è in marcata crescita rispetto al trimestre precedente (+23,3%) e sale al di sopra dei 2,3 milioni di metri quadri.

Il saldo tendenziale

In termini tendenziali, nel terzo trimestre del 2020 si osserva una flessione di tutto il settore residenziale: -4,0% per il numero di abitazioni e -5,1% per la superficie utile abitabile. L’edilizia non residenziale nel terzo trimestre dell’anno diminuisce del 18,7% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Il commento Istat

Nel terzo trimestre del 2020 si registra una forte crescita congiunturale sia per il comparto residenziale sia per quello non residenziale, con il recupero della caduta registrata nel secondo trimestre, particolarmente segnato dagli effetti dell’emergenza sanitaria. In termini tendenziali, si registra un calo in tutti i settori dell’edilizia, in particolare in quello non residenziale.