SMART HOME: regali HI-TECH per riempire la calza della befana

SMART HOME: regali HI-TECH per riempire la calza della befana

28 Dic 2018 – Gli italiani sognano una casa smart e sono disposti a investire pur di rendere all’avanguardia l’ambiente domestico. E allora perché non approfittare dell’Epifania e, subito dopo, dei saldi per concedersi un gadget tecnologico? Ce ne sono per tutti i gusti e per tutte le tasche.

  • Per chi perde sempre il telecomando o qualsiasi altro oggetto in casa, il regalo ideale sono gli Sticknfind, adesivi che si collegano al cellulare e aiutano a localizzare tramite un’app ciò che è stato smarrito.
  • Altrettanto economico, per gli amanti dell’ordine c’è l’organizer per cavi, che evita il formarsi di grovigli sulla scrivania.
  • Tra le applicazioni più apprezzate e diffuse dell’Internet of Things c’è il controllo luci tramite WiFi, che permette di gestire l’illuminazione direttamente con lo smartphone o con la voce. Acquistare una lampada smart è inoltre un investimento in grado di farci risparmiare sui costi dell’energia.
  • In alternativa, anche una lampada da tavolo a LED che riproduce tutti i colori può rappresentare un gradito regalo per rendere più accogliente una stanza.
  • Chi vuole avere sempre sott’occhio ciò che succede in casa apprezzerà strumenti come una telecamera wireless per videosorveglianza e campanelli e serrature intelligenti: essi permettono non solo di vedere che cosa succede al di là della porta, ma anche di interagire con eventuali visitatori.
  • Tra i dispositivi per il controllo della casa da remoto, molto utili sono gli interruttori con sensori di movimento: una volta installati e collegati, offrono la possibilità di accendere la luce o spegnere il condizionatore semplicemente entrando e uscendo dalla stanza.
  • Più decorativo ma altrettanto funzionale è il vaso smart dotato di tecnologia wireless, che si prende cura delle piante innaffiandole quando ne hanno bisogno grazie a un sistema di irrigazione sincronizzato.
  • Segnaliamo, infine, i diffusori audio portatili: questi strumenti sono diventati smart già da un po’, ma l’anno della loro consacrazione è stato proprio il 2018, con quasi 60 milioni di pezzi venduti nel mondo. Nella calza della Befana, quindi, non può mancare uno smart speaker.