Mercato immobiliare commerciale: vendite stabili nel 2018

Mercato immobiliare commerciale: vendite stabili nel 2018

12 Ott 2018 – Il mercato immobiliare commerciale si evidenzia stabile e forte in questo 2018: stando a quanto messo in luce in un articolo de Il Sole 24 Ore il settore retail nel nostro Paese conferma volumi di investimenti in linea con quanto era stato rilevato lo scorso anno. Nel 2017 i contratti di vendita su questo fronte avevano collezionato 1,2 miliardi di euro, per un giro d’affari superiore del 60% rispetto alla media semestrale.

Italia: una domanda sempre più selettiva

Nel corso degli ultimi anni, però, le richieste da parte dei compratori si sono trasformate in maniera profonda; la domanda oggi, come sottolinea Cristina Zanzottera dell’Ufficio Ricerca di BNP Paribas Real Estate Italy, si è fatta più selettiva, con investitori – specialmente stranieri – attenti nel mettere a budget la cifra giusta considerando gli asset economici in costante evoluzione. A dimostrazione di ciò basti pensare al caso di Starbucks che ha scelto Milano per aprire il suo primo store nel nostro Paese, come a breve faranno anche NBA e Uniqlo.

Europa: acquisti variabili da Paese a Paese

In linea di massima l’Eurozona ha mantenuto un buon livello di vendite al dettaglio in campo commerciale, con investimenti nel settore retail pari a 58 miliardi nel primo trimestre del 2018. Entrando maggiormente nel dettaglio, ottime performance sono state messe in luce dalla Francia con un aumento delle transazioni, mentre Germania e Regno Unito hanno visto una leggera contrazione.
Tenendo in considerazione i dati, gli esperti si dichiarano ancora cauti rispetto al futuro del comparto Retail e commerciale, che si dovrà confrontare con un avvento sempre maggiore degli acquisti online e degli e-commerce.