Spese per la casa: aumentano i costi di luce e gas

Spese per la casa: aumentano i costi di luce e gas

09 Ott 2018 – Brutte notizie per i consumatori del nostro Paese sul fronte di tasse e normative: presto infatti gli italiani vedranno lievitare le tariffe di luce e gas in modo sensibile. A diffondere la notizia ci ha pensato solamente qualche giorno fa l’Arera, l’Autorità per l’Energia, che ha messo in luce come per una famiglia media la spesa relativa all’elettricità vedrà un incremento del 6,1% su base annua, percentuale che corrisponde nei fatti a una maggiorazione di 36 euro in dodici mesi. Non sono certamente più incoraggianti le rilevazioni sulla bolletta del gas, che sempre su base annua, vedrà una crescita del 5,9% pari a 61 euro in più.

Secondo aumento in pochi mesi

Stando alle previsioni questi rincari andranno a pesare non poco sul budget di molte famiglie italiane, specialmente se consideriamo che si tratta del secondo aumento della spesa per i consumi nell’arco di pochi mesi: lo scorso luglio, infatti, gli italiani avevano visto aumentare le tariffe del gas dell’8,2% e quelle della luce del 6,5%.

Da parte sua l’Arera ha dichiarato di aver fatto il possibile per tutelare i consumatori e per contenere la spesa di circa 1 miliardo di euro rispetto a quanto era stato preventivato in una prima fase. Cosa è ad avere grande peso nelle bollette? Sono principalmente gli oneri che, da soli, rappresentano il 50% delle voci di spesa. Si tratta nei fatti di particolari contributi che vengono destinati a chi nel corso degli anni passati ha realizzato impianti dedicati alle energie rinnovabili.

Stando a quanto dichiarato da Coldiretti l’aumento della spesa energetica ha anche altre conseguenze negative, in quanto porta ad una sostanziale riduzione del potere di acquisto delle famiglie, avendo un riscontro sull’intera filiera.