Angolo lettura: ecco come organizzarlo

Angolo lettura: ecco come organizzarlo

07 Ago 2018 – Serve davvero poco per creare un angolo lettura: una seduta confortevole, un punto luce, un piano di appoggio e una libreria. Purtroppo però, spesso questi elementi non si armonizzano con il resto dell’arredamento. Come risolvere il problema?

 

Ecco qualche consiglio:

  1. Dove creare lo spazio per la lettura. Se il salotto è il punto della casa che meglio si presta a questa funzione, non sono però da escludersi altre stanze altrettanto, o forse persino di più, intime. La camera da letto, per esempio, ma anche un corridoio ben illuminato, un sottoscala o addirittura la cucina e il bagno.
  2. La luce. Oltre a quella naturale, è fondamentale che sia presente anche una lampada: da terra, magari sfruttando un piano d’appoggio, o a sospensione proprio sopra la poltrona, così da creare un cono di luce, o ancora attaccata alla libreria con una pinza, in modo da potere orientare il fascio luminoso con maggiore precisione. Fate solo attenzione che sia diretta, non troppo forte e nemmeno riflessa sul soffitto.
  3. La seduta. Che sia una poltrona, una sedia in vimini o una chaise longue, l’importante è che risulti comoda, ampia e in armonia con la lampada (per esempio si può creare un angolo vintage in salotto, abbinando seduta, luce e stampa a tema). Scegliete un modello con braccioli, schienale reclinabile e poggiapiedi estraibile. Ma anche una seduta di cuscini su una pedana o un mobiletto sotto la finestra può essere altrettanto confortevole. Infine, non dimenticate che ogni angolo del divano può essere personalizzato come se fosse una poltrona, usando una lampada, un tavolino e un poggiapiedi.
  4. Piani di appoggio. Se la libreria è distante, anche un tavolino da soggiorno può rivelarsi utile, soprattutto per chi preferisce usare il computer al posto dei libri cartacei. In quel caso, ricordate di posizionarlo vicino a una presa di corrente.
  5. Dettagli come piante, stampe, quadri e tappezzeria contribuiscono a creare un ambiente rilassante e intimo. Una coperta non può mancare per rendere accogliente il proprio rifugio domestico nei mesi freddi.